20 Dicembre 2022

Bonus animali domestici fino a 900 euro: la proposta

Bonus animali domestici 2023, la proposta

bonus animali domestici

Bonus animali domestici 2023: tra gli emendamenti proposti per la legge di Bilancio spunta anche questo incentivo. Ecco di che cosa si tratta. Sono stati oltre tremila gli emendamenti presentati per la nuova manovra di governo e, tra le tante proposte, anche quella di un incentivo per prendersi cura degli amici a quattro zampe.

La proposta è nata tramite l’iniziativa di Michela Vittoria Brambilla, ex Forza Italia oggi nel Gruppo Misto. Il bonus prevederebbe un assegno da 150 euro annui per ogni animale domestico presente nel nucleo familiare e iscritto all’anagrafe animali d’affezione.

L’incentivo vale fino a un massimo di 3 animali domestici e ha dei limiti Isee. L’importo massimo erogabile quindi con il bonus animali domestici 2023 sarebbe di 450 euro all’anno. La cifra potrebbe arrivare a 900 euro in caso di Isee inferiore a 7mila euro.

L’assegno verrebbe corrisposto dall’Inps dopo la domanda del richiedente.

Attualmente, invece, è previsto un’altra tipologia di incentivo finalizzato alla cura degli animali domestici, valido per il 2022. Il bonus consiste in un’agevolazione che interviene in sede di dichiarazione dei redditi con una detrazione Irpef del 19% per le spese veterinarie e farmaceutiche per cani e gatti.

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI: Incidente Nola-Villa Literno: Aldo, 22 anni, non ce l’ha fatta