Napoli: visita di stato del presidente Mattarella e di Fico

Napoli
Fonte foto: Repubblica

Napoli: il presidente della repubblica Sergio Mattarella e il presidente della camera Roberto Fico sono in visita di stato nella città partenopea

Napoli è la nuova tappa della visita di stato del presidente della Repubblica Sergio Mattarella; il quale è appena tornato da un viaggio diplomatico in Giordania.

Ad accompagnare il presidente c’è Roberto Fico, presidente della Camera dei Deputati.

Mattarella visita la mostra del Museo di Capodimonte su Caravaggio

La visita partenopea di Mattarella è iniziata con la mostra dedicata a Caravaggio esposta nel Museo di Capodimonte.

Come riporta il quotidiano la Repubblica, il presidente ha incontrato il direttore Sylvain Bellenger e ha affermato le seguenti parole:

“Quella [mostra] su Caravaggio è una mostra importante”

Anche Bellenger e la curatrice della mostra, Cristina Terzagni, ha mostrato il proprio stupore nel vedere una carica di stato rimanere affascinato dai dipinti del pittore seicentesco.

Il presidente della Repubblica si reca nel rione Sanità

Successivamente, Mattarella, assieme a Fico, ha visitato il rione Sanità.

Ad accompagnare le due cariche istituzionali, c’è un 11enne di nome Nello e sua madre Rosaria.

Il bambino ha chiesto al presidente che nel suo quartire servirebbe più sicurezza, poichè gli spari sono molto frequenti.

Anche Antonio Cesarano, il prade del 17enne Genny, ucciso per errore nel lontano 2015 da alcuni sicari, ha mostrato gioia nel vedere un presidente fargli visita nel suo quartiere e ha commentato il fatto con le seguenti parole, riportate su Repubblica.

“La visita di Mattarella  la vedo come un riconoscimento per tutto il lavoro che è stato fatto nel quartiere. Dopo il martirio di Genny questa città ha preso la via del riscatto, […], sta portando avanti anche un miglioramento economico del quartiere. Quindi possiamo dire che Genny non ha perso la vita invano, il suo monumento raffigura il simbolo del riscatto della Sanità che sicuramente è cambiata da quando è morto Genny. La gente vuole tenere alta la testa e rimanere a vivere nel quartiere”

Invece, Roberto Fico ha celebrato tale giornata come una vittoria dello Stato sulla criminalità organizzata e sul degrado urbano.

Inoltre ha confermato la sua visita alla scuola Vittorino Da Feltre presso il rione Villa.

“A San Giovanni lo Stato c’è ma deve essere ancora più presente. Servono più controlli, ma dobbiamo militarizzare con la cultura, la scuola e gli impianti sportivi”.