Napoli-Stella Rossa: le pagelle della sfida

Mertens

Napoli-Stella Rossa, le pagelle della sfida del San Paolo: oltre 50mila spettatori sugli spalti per spingere gli azzurri alla qualificazione agli ottavi

Napoli-Stella Rossa – Primi 20 minuti molto fisici con pressing asfissiante su entrambi i fronti: la Stella Rossa prova ad intimidire il Napoli ma con scarsi risultati: le reti di Mertens e Hamsik ne sono una parziale testimonianza. Il Napoli sfiora il goal con Koulibaly e ancora Mertens con uno splendido tacco e chiude il primo tempo con un sonoro 66% di possesso palla.

Secondo tempo – Il Napoli ricomincia li dove aveva terminato il secondo tempo e a soli 5 minuti della ripresa trova il terzo goal con una splendida conclusione di Mertens. Il terzo goal del Napoli sveglia l’orgoglio serbo che accorcia le distanze dopo 5 minuti con Ben Nabouhane. Non succede più nulla in campo, il Napoli gestisce la partita e porta a casa i 3 punti in attesa del fischio finale di PSG-Liverpool.

A Parigi finisce 2 a 1: sarà spareggio tra Liverpool e Napoli.

Le pagelle di Napoli-Stella Rossa a cura della redazione di NAPOLIZON:

Ospina (6,5): buona partita, nulla può sul goal di Ben Nabouhane.

Maksimović (6): buona partita del giocatore serbo, prima da terzino destro e poi da centrale dopo l’uscita di Albiol.

Raúl Albiol (6): buona partita del centrale azzurro.

dal 45st – Hysaj (6): richiamato in campo per l’infortunio di Albiol fa il suo dovere al meglio.

Koulibaly (7): anticipi, precisione, addirittura si propone in attacco e sfiora il gaol. Un difensore maturo e completo.

Mário Rui (5,5): tanta corsa quanta imprecisione nella fase offensiva, una vera e propria pecca per un terzino sinistro a cui viene affidata la spinta offensiva.

Callejón (6): il solito prezioso lavoro da Mister in campo.

Allan (6,5): il solito leone del centrocampo azzurro anche se qualche sintomo di stanchezza traspare.

Hamsik (7): buona prestazione del capitano che ritrova anche il gaol.

Fabián Ruiz (5,5): un giocatore di indubbie qualità ma caratterizza le proprie prestazioni con alti importanti e bassi ancora da limare.

Mertens (7,5): partita perfetta coronata da due splendidi goal.

Insigne (6): tento impegno per Lorenzinho ma è una serata spenta per la stella napoletana.

dal 76st – Zielinski (5,5). 15 minuti di imprecisione da parte del polacco.

All. Carlo Ancelotti (7): il Napoli fa il suo dovere contro la Stella Rossa. Il PSG vince, il Napoli a Liverpool dovrà dimostrare di non “essere dei coglioni”.

Seguici su Facebook, clicca qui.