Latitante catturato in una villa della zona del vesuviano



latitante

Il latitante Antonio Boccia è stato arrestato nella notte in una villetta del vesuviano. L’uomo è considerato il capo della piazza di spaccio ai Quartieri Spagnoli

Il latitante Antonio Boccia, 39 anni, capo della piazza di spaccio dei Quartieri Spagnoli è stato arrestato questa mattina dai carabinieri.

L’uomo si era nascosto nella villetta di proprietà del fratello, residente a Somma Vesuviana. All’alba le forze dell’ordine hanno fatto irruzione trovando l’uomo con le valigie pronte, con ogni probabilità sul punto di cambiare nascondiglio.

Il malavitoso non ha opposto resistenza. Era ricercato da novembre, quando si era sottratto a un provvedimento restrittivo emesso dalla magistratura. Condotto a Poggioreale, dovrà scontare una condanna di 3 anni e 9 mesi.

Leggi anche