Incidente o suicidio: giovane cade in un precipizio e muore



Incidente

Sorrento. Incidente o suicidio: giovane cade nel Vallone dei Mulini e muore, dopo il recupero le indagini

L’incidente è avvenuto questa notte 27 Agosto nelle prossimità di Piazza Tasso a Sorrento. La salma di un giovane ragazzo è stata rinvenuta nel Vallone dei Mulini.

Si tratta di Vincenzo de Lucia, originario di Piano di Sorrento, che lavorava in un locale posto nei dintorni della zona interessata.

A dare l’allarme è stata la ex fidanzata e alcuni amici che, come raccontato alle autorità, lo avrebbero visto cadere o lanciarsi nel burrone.
Le dinamiche dell’accaduto non hanno ancora potuto dimostrare se la morte del giovane sia stata la conseguenza di un tentato suicidio riuscito o di un catastrofico incidente.

Sul posto sono immediatamente intervenute Ambulanze e Vigili del Fuoco, i cui tentativi di recupero del corpo hanno richiesto più tempo e complicazioni di quanto ci si potesse aspettare.

La rimozione del cadavere dal precipizio, infatti, è avvenuta mediante l’ausilio di una gru e di un verricello.

La tragica notizia ha naturalmente sconvolto amici e familiari. Questi ultimi da sempre ben stimati dalle persone del posto, il padre del defunto era infatti un ex poliziotto.

I carabinieri hanno poi inviato un’informativa alla Procura della Repubblica di Torre Annunziata.

La seguente notizia è stata riportata da NapoliToday.

Leggi anche