Fiorentina-Napoli, la notte dei goal: le pagelle



mertens
Per l'immagine si ringrazia La Repubblica

Fiorentina-Napoli: le pagelle a cura della redazione di NAPOLIZON. Carlo Ancelotti non sbaglia la prima nella notte dei goal

Fiorentina-Napoli, ricomincia la corsa tricolore da parte degli azzurri guidati da Carlo Ancelotti li dove soli 2 anni fa, il sogno si è spento in Hotel. Parte male il Napoli, timidamente, la Fiorentina invece va a 1000 e al minuto 9 trova il vantaggio su calcio di rigore battuto da Pulgar. Ancora 20 minuti tutti viola con un Napoli che lentamente prova ad uscire dall’imbuto e vi riesce negli ultimi 7 minuti della prima frazione di gioco con un bellissimo goal di Mertens al minuto 38 e con un calcio di rigore trasformato da Insigne e trovato dal solito Mertens.

Secondo tempo – I viola tornano in campo con la stessa grinta della prima frazione costringendo il Napoli alla propria metà di campo. Passano 7 minuti e la Fiorentina ritrova il pareggio con un colpo di testa di Milenkovic. Il Napoli reagisce immediatamente e dopo soli 4 minuti con un fendente di Callejon. Napoli e Fiorentina si studiano e provano a farsi male per 10 minuti ma a sbloccarla sono i viola con Boateng appena entrato in campo. Ma questa notte è la notte dei goal: Napoli in contropiede, Mertens per Callejon che mette dentro per Insigne che di testa la mette dentro. Il Napoli gioca di qualità e amministra bene gli ultimi 15 minuti di gioco: alla Fiorentina non basta neanche l’ingresso di Ribery. Fiorentina-Napoli termina 3-4.

Fiorentina-Napoli, le pagelle a cura della redazione di NAPOLIZON:

Meret (6): non perfetto nell’occasione del goal di Boateng.

Di Lorenzo (6,5): soffre inizialmente la spinta di Chiesa ma esce fuori con il passare dei minuti.

Manolas (6,5): buone chiusure e immediatamente a proprio agio nei meccanismi di Carlo Ancelotti.

Koulibaly (5,5): il K2 azzurro non ha ancora la forma migliore e perde la marcatura in ben 2 occasioni.

Mario Rui (6,5): i soliti alti e bassi del portoghese ma preziosissimo nella fase di spinta e bravo a far sbilanciare gli equilibri viola.

dal 71 – Ghoulam (sv)

Allan (6): come alcuni suoi compagni ancora non è al top ma morde caviglie in mezzo al campo come al solito spezzando il gioco viola.

dal 71 – Elmas (sv)

Zielinski (6,5): qualche calo dovuto alla forma ancora da ottimizzare.

Callejon (7): il solito preziosissimo Jose.

Fabian (5,5): ancora non fuori forma il talento spagnolo.

Insigne (7,5): notte magica per il capitano con una prestazione convincente e 2 goal.

Mertens (8): un goal stupendo, un assist e un altro mezzo assist sul secondo goal di Insigne, il folletto belga marca il cartellino

dal 84 – Hysaj (sv)

All. Carlo Ancelotti (7): buona la prima, chi punta al titolo vince partite difficili come questa. Bisognerà lavorare sulle tante disattenzioni viste in fase di gestione.

Intanto occhi sul calciomercato, tutto può ancora succedere (clicca qui).

Seguici su Facebook, clicca qui. 

Leggi anche