Abusi sessuali su minori, in manette un 43enne di Qualiano

abusi sessuali

Molestava due ragazzine mentre era agli arresti domiciliari. In manette, per abusi sessuali, un pregiudicato 43enne di Qualiano

Qualiano, i Carabinieri della Compagnia di Giugliano hanno tratto in arresto un 43enne con l’accusa di abusi sessuali su minori.

L’uomo, già al regime degli arresti domiciliari per lo stesso reato, abusava di due minorenni di 11 e 12 anni.

Le vittime abitano nello stesso palazzo in cui abita l’uomo e gli abusi avvenivano nello stesso edificio.

Le due bambine quindi venivano molestate, palpeggiate, toccate nelle parti intime ogni qualvolta l’uomo ne aveva l’opportunità

Secondo quanto riportato dai colleghi de Il Mattino, ad accorgersi di quanto stesse accadendo sono state le mamme delle bambine che già da tempo nutrivano dei sospetti.

Le bambine, interpellate, sono state restie in un primo momento a raccontare quello che stava loro accadendo.

In seguito, poi, hanno deciso di raccontare tutto quello che erano costrette a subire da quest’uomo e da lì parte subito la denuncia ai Carabinieri di Giugliano da parte delle due mamme.

Le bambine, sentite dalla Procura, hanno confermato tutto quanto era stato riferito dalle rispettive mamme.

L’uomo viene, pertanto, immediatamente arrestato e portato in carcere.