Vicolo della Cultura: nel Rione Sanità la prima biblioteca all’aperto



fonte: napolike
vicolo della cultura

Vicolo della cultura: nasce nel Rione Sanità la prima biblioteca all’aperto circondata da vere e proprie opere di street art

Vicolo della cultura: a Napoli nasce la prima strada dedicata ai libri ed all’arte.

Il 21 Dicembre sarà inaugurato nel Rione Sanità, in via Montesilvano, questo primo esperimento tutto napoletano dedicato alla cultura.

Montesilvano, infatti, diventerà una vera e propria biblioteca a cielo aperto a cui fanno da sfondo delle magnifiche opere di street art.

E non solo: sarà possibile, inoltre, trovarvi installazioni artistiche ed edicole culturali.

Queste ultime nascono come evoluzione di una antica narrazione propria della cultura napoletana.

Circa 700 anni fa, infatti, Padre Gregorio Rocco, per donare illuminazione ai vicoli della città particolarmente bui, affisse sulle pareti delle raffigurazioni della Madonna con il Bambino con delle lucine che gli abitanti dovevano tenere sempre accese.

Da qui il detto famoso “A Maronn t’accumpagn” e la nascita delle prime edicole votive tipiche dei quartieri di Napoli.

Da questa tradizione nascono le “edicole culturali” che forniranno sostegno alla biblioteca della Sanità e alle mostre di fotografia, fornendo libri ed opere anche di cultura partenopea.

Il progetto nasce grazie alla collaborazione tra l’associazione Onlus Opportunity e la nota azienda produttrice di caffè, Toraldo.

Stefania Simonetta, delegata dell’azienda, ha dichiarato:

Collaborare con onlus così giovani e attive sul territorio, é uno dei tanti modi per praticare la bellezza. Siamo orgogliosi di essere partner di questo progetto. Napoli non ha bisogno di eroi, ma di persone ed aziende, che investano sui giovani e sulla cultura“.

Leggi anche