Vesuvio, al via il nuovo sistema di videosorveglianza dell’area partenopea



vesuvio
Per l'immagine si ringrazia TeleCapriNews

Vesuvio. Ad un anno dall’incendio che devastò 20 km di parco vesuviano, è stato inaugurato il nuovo sistema di videosorveglianza del vulcano partenopeo

Vesuvio. Il ministro dell’Ambiente Sergio Costa ha presentato ad Ottaviano il nuovo sistema di videosorveglianza del Parco vesuviano.

Ad un anno dal terribile incendio che mandò in fumo oltre 20 km di prezioso territorio vesuviano, sono state installate 35 videocamere nell’area protetta del parco nazionale del Vesuvio.

Il sistema di videosorveglianza mira a scongiurare il pericolo incendi dovuto ai piromani ed a monitorare la complessa situazione legata agli scarichi abusivi di materiali di ogni genere.

Prima di raggiungere la sala conferenze del castello di Ottaviano – dove si è tenuta la presentazione del progetto – il ministro ha ascoltato le richieste dei cittadini, che spingono per accelerare la procedura di bonifica dei terreni privati dagli alberi inceneriti dall’incendio dello scorso anno.

Leggi anche