Splende il sole su Dimaro: le ultimissime sul calciomercato azzurro

dimaro

Dopo giorni di freddo e temporali, torna a splendere il sole su Dimaro: doppia seduta d’allenamento per gli azzurri sul campo di Carciato. Giuntoli al lavoro per chiudere il “colpo terzino”.

Venti gradi e tanta voglia di far bene per gli azzurri, impegnati quest’oggi in una doppia seduta d’allenamento che sarà ripresa dalle nostre telecamere e trasmessa in diretta sulla nostra pagina Facebook Napoli.ZON.

CALCIOMERCATO: Giuntoli al lavoro per provare a regalare quanto prima un terzino destro a Carlo Ancelotti, che al momento può contare esclusivamente su Hysaj. Tentativo in extremis per Stefan Lainer, ma la richiesta del Salisburgo è alta e il Napoli non sembra al momento intenzionato ad alzare la posta. Si è perciò tentati di seguire altri profili, quali quello di Sabaly del Bordeaux e D’Ambrosio dell’Inter. Non vi sono trattative effettive in corso, soltanto un forte interessamento.

Cavani sì, Cavani no – I tifosi non hanno dubbi. C’è solo un nome che può infiammare nuovamente la piazza dopo il colpo CR7 targato Juve: Edinson Cavani. La pista che porterebbe il Matador nuovamente all’ombra del Vesuvio è però collocata su una strada tutt’altro che agevole; come spiegato dal patron De Laurentiis in conferenza stampa qualche giorno fa, Cavani dovrebbe infatti ridurre in maniera cospicua il suo ingaggio, consentendo al Napoli di trattare col PSG su basi concrete.

Il Napoli prenderà una prima punta? Ancelotti attende Milik, che dovrebbe aggregarsi al gruppo la prossima settimana. Il polacco sarà valutato dallo staff azzurro che formulerà un giudizio sulle sue condizioni entro la prima settimana di agosto. Benzema difficile, col Real che ha già rinunciato a Ronaldo e che difficilmente cederà un altro attaccante. Alvaro Morata, al contrario, è un profilo maggiormente alla portata del Napoli: ingaggio intorno ai 7 milioni, cecchino giovane e dinamico, con un passato tra le big d’Europa (Real e Juve).

In uscita Ciciretti e Insigne Jr, che dovrebbero aggregarsi, rispettivamente, a Genoa e Benevento già nei prossimi giorni.