Universiade 2019, arriva la prima medaglia tutta campana



Universiade - Stadio San Paolo

Universiade 2019, la scherma maschile regala all’Italia un altro podio. Cuomo è il primo napoletano ad aver conquistato una medaglia

UNIVERSIADE 2019 –  Al PalaUnisa di Baronissi si è conclusa la finale di scherma maschile che ha portato all’Italia altre medaglie. Si tratta di una medaglia di bronzo conquistata nella finale a squadre di spada maschile. L’Italia ha vinto per 45-33 contro la Polonia aggiudicandosi un meritato terzo posto.

Quella della scherma maschile è una squadra che si è fatta notare sin da subito, vincendo per 45-26 contro la Cina. Il team formato da Lorenzo Buzzi, Valerio Cuomo e Federico Vismara, ha poi sconfitto l’Ucraina per 45-29 nei quarti di finale. Fatale l’incontro con la Corea che ha battuto gli azzurri per 45-38 in semifinale.

Gli spadisti, però, non si sono arresi e hanno portato a casa la loro medaglia, che tra le altre cose, è la prima ad essersi aggiudicata un napoletano, Valerio Cuomo.

Lo spadista, già olimpionico, commenta così questa vittoria: “Ci tenevo tantissimo a conquistare questa medaglia nell’Universiade di casa, davanti al pubblico campano dopo le emozioni della cerimonia d’apertura allo stadio San Paolo”.

“Mi dispiace per il podio sfuggito di un soffio nell’individuale- aggiunge poi- ma questo terzo posto a squadre, che condivido con i miei ottimi compagni Lorenzo Buzzi e Federico Vismara, mi riempie d’orgoglio”.

Leggi anche