Tragedia sul Vesuvio, ciclista precipita per 30 metri

tragedia
Fonte: VesuvioLive

Tragedia sul Vesuvio: un giovane in bicicletta precipita per oltre 30 metri mentre percorreva un sentiero sulle pendici del vulcano

NAPOLI, 15 MAGGIO – La tragedia è avvenuta nella notte, sul Vesuvio: un giovane è morto mentre percorreva in bicicletta uno sentiero sulle pendici del vulcano.

Secondo quanto riportato da IlMattino, il ragazzo percorreva, insieme ad alcuni amici, il sentiero 03 del Parco Nazionale del Vesuvio. A generare le ferite, che gli saranno poi fatali, è stata una caduta di oltre 30 metri. Le cause dell’incidente risultano ancora da accertare, ma potrebbe trattarsi di una fatalità.

La segnalazione al soccorso alpino e speleologico della Campania CNSAS è giunta alle ore 20.00 di ieri sera che è repentinamente intervenuto. Purtroppo, per il giovane ciclista non c’è stato niente da fare: le lesioni, gravissime, lo hanno condotto alla morte.

A seguito dell’autorizzazione del magistrato, i soccorritori – insieme ai Vigili del Fuoco – hanno recuperato la salma in località Vallone Piano del Monte Somma. Sul luogo erano presenti il 118, la CRI Ercolano ed i Carabinieri della Compagnia di Torre del Greco.

Attualmente, non sono state fatte particolari supposizioni sulla dinamica dell’accaduto. L’avvenuta tragedia sembra essere frutto di una distrazione e di un fatale errore.

Per ulteriori aggiornamenti, seguici sulla nostra pagina Facebook. CLICCA QUI.