2 Novembre 2022

Tragedia al centro direzionale: 22enne si lancia nel vuoto

tragedia al centro direzionale

Tragedia al centro direzionale. Ieri, una ragazza di 22 anni, che avrebbe spento le candeline il prossimo 17 novembre, si è lanciata nel vuoto dopo essere salita al sedicesimo piano dell’edificio G8 .

A riportare la notizia è Il Mattino. La ragazza, sarebbe giunta a Napoli due giorni fa e da un primo accertamento pare essere di nazionalità polacca.

Il dramma si è consumato ieri pomeriggio al centro direzionale, vicino alla sede del consiglio regionale della Campania e del commissariato Vasto. La giovane, avrebbe sofferto di depressione negli ultimi tempi.

Sul posto è giunta subito la polizia scientifica ed il pm che ha disposto il sequestro della salma e l’autopsia. Seguiranno aggiornamenti.

_______________________________________________________________________________________

Negli ultimi giorni, un altro dramma come questo si è consumato a Napoli. Protagonista, Chiara, di 19 anni. Si è suicidata in un appartamento a Scampia; una vita travagliata la sua, era una ragazza transgender, aveva abbandonato gli studi per i soprusi ricevuti. La tragedia è avvenuta nella giornata di lunedì. Era spesso vittima di bullismo e veniva altrettanto frequentemente aggredita. Ha deciso di togliersi la vita a…continua a leggere

Leggi anche: Rapina ad un’anziana: giovane avverte la polizia e li aiuta nell’inseguimento

SEGUICI SU FACEBOOK: CLICCA QUI