Terremoto, avvertite nuove scosse più pesanti



MASSA DI SOMMA

Nuovo terremoto dopo quello di due giorni fa. Questa volta le scosse, anche in provincia, si sono sentite in maniera più violenta

NAPOLI, 16 AGOSTO – Sono le 20.17 e la terra trema di nuovo. A Napoli e in provincia sono state nuovamente avvertite scosse di terremoto.

Questa volta però l’energia sprigionata dal terremoto è stata avvertita in modo più deciso.

Qui di seguito il link dell’Istituto Nazionale di Geologia e Vulcanologia, per rimanere sempre aggiornati sugli eventi sismici di questi ultimi minuti: http://www.ingv.it/it/

Dalle notizie che ci arrivano sembrerebbe che il terremoto sia stato sentito anche nella regione Abruzzo, in Molise, in Puglia, a Roma e sulla penisola sorrentina.

+++AGGIORNAMENTO+++

Secondo quanto riportato dall’INGV il sisma sembra avere epicentro nella stessa provincia di Montecilfone, con una magnitudo di 5.2.terremoto

 

+++AGGIORNAMENTO+++

Continuano le scosse in provincia di Campobasso, a Montecifone e anche a Guglionesi.

Si riportano danni a cose ed appartamenti nelle province di Campobasso: bicchieri e piatti in frantumi e danni interni alle abitazioni. Fortunatamente nessun danno alle persone.

Ci sono crolli di calcinacci a Montecilfoni e il sindaco Pallotta sta operandosi per garantire la sicurezza della città.

+++AGGIORNAMENTO+++

Nuova scossa a Montecilfone, alle ore 22.22

terremoto

Leggi anche