2 Ottobre 2022

Sottomarino Belgorod in azione: la Russia aumenta la minaccia nucleare

Sottomarino Belgorod in azione: la Russia spaventa con la minaccia nucleare. Il battello in movimento nelle acque del Mare Artico.

Sottomarino Belgorod

Sottomarino Belgorod in azione: la Russia spaventa con la minaccia nucleare. Il battello in movimento nelle acque del Mare Artico.

Risveglio con brutte notizie nell’ambito della guerra in Ucraina e in più in generale della nuova guerra fredda cominciata con l’invasione da parte di Putina dei territori ucraini.

Dopo la disfatta sul campo da parte dei russi e il richiamo di 300 mila soldati per far fronte alle grandi perdite sul campo, i russi iniziano a dare sempre più segni di agitazione mostrando i muscoli lì dove possono essere più temuti: le armi nucleari e i sottomarini che li trasportano.

Notizia di stamattina diffusa dei colleghi dell’Ansa, che il Sottomarino Belgorod è in movimento nelle acque artiche: tale battello potrebbe dare il via a dei test per la sperimentazione dei nuoci missili con testate nucleari in grado di colpire obbiettivi a 10.000km di distanza.

Il sottomarino viene continuamente monitorato dai sistemi di sicurezza della NATO: lungo 184 metri e largo 15 ha una velocità in immersione di 60 km orari, inoltre un autonomia di navigazione teoricamente illimitata essendo a propulsione nucleare. Secondo gli esperti potrebbe restare sino a 120 giorni in immersione senza tornare in superficie.

Questa dunque l’arma di Putin contro l’occidente: creare il terrore sventolando le armi nucleari ed un eventuale uso che renderebbe tutti degli sconfitti perchè non ci sarebbe alcun vincitore in vita che potrebbe esultare.

(Credit immagine: Geopop)

LEGGI ANCHE IL SEGUENTE ARTICOLO: Vomero: tentano di rubare la benzina da una moto, denunciati due giovani

Seguici su Facebook e resta aggiornato con NAPOLI ZON per tutte le notizie relative alla Città di Napoli e non solo (clicca qui e metti mi piace alla nostra pagina ufficiale social).