Rio Palazzo, Sarno: raccolto un quintale di spazzatura

rio palazzo

Rio Palazzo, Sarno: dei volontari del vesuviano e dell’agro nocerino-sarnese puliscono il fiume e raccolgono un quintale di spazzatura

Dei volontari del vesuviano e dell’agro nocerino-sarnese di sono offerti di ripulire il Rio Palazzo a Sarno, raccogliendo ben un quintale di spazzatura. I volontari in questione hanno aderito all’appello lanciato dall’Associazione Spartacus di Ottaviano e dai Briganti Sarrastri di Poggiomarino. All’interno del corso d’acqua sono stati trovati principalmente vetro, plastica e alluminio e tra gli oggetti recuperati anche scarpe, cover di telefonini e una batteria per auto.

La pulizia è stata coordinata da un centinaio di partecipanti e da Zì Peppe Montoro, conosciuto dagli abitanti della zona come il “custode” del Sarno e sostenitore delle iniziative dell’Associazione Spartacus e dei Briganti Sarrastri. Gennaro Barbato, presidente dell’Associazione Spartacus ha commentato così la vicenda: “Il mio ringraziamento va a quei pochi giovani di Sarno che sono stati con noi in prima linea”, “Non è possibile che l’inquinamento parta già dalla città di Sarno. Bisogna intervenire sulle fogne con l’obiettivo di recuperare ogni anno centinaia di metri di fiume anziché sprecare soldi con eventi inutili”.

Se vuoi rimanere aggiornato sulle ultime notizie di Cronaca, Attualità, Sport, Curiosità e Cultura seguici sulla nostra pagina Facebook Napoli ZON, CLICCA QUI.

Leggi anche: “Tragedia nel napoletano: Giuseppe cade dallo scooter, muore a 14 anni”.