Coronavirus, parla Ascierto:”Campania luogo sicuro”

Coronavirus Ascierto
Foro napolitoday.it

Il dottor Ascierto spiega che la Campania è un posto sicuro anche per i turisti. Da due settimane niente decessi per coronavirus

Il dottor Ascierto è ritornato a parlare di coronavirus e della situazione della Campania, la nostra regione.

Oggi, in un’intervista rilasciata ai colleghi de Il Mattino, ha chiarito alcuni punti riguardo quella che è la condizione di sicurezza della Regione e di Napoli. Poche parole, ma molto incisive che fanno ben sperare per il proseguimento della convivenza col coronavirus, anche in orbita estate, vacanze e turisti.

«La Campania? È uno dei luoghi più sicuri del mondo, sia quanto a numero di contagi sia in termini di affidabilità della rete sanitaria», ha detto lo scienziato.

Poi un focus sulla sicurezza in questo periodo di fase 3. Ascierto risponde così: «Ce lo dicono i numeri. Nonostante il piccolo focolaio di Mondragone siamo tornati a zero casi su migliaia di tamponi eseguiti in aree sensibili e da 12 giorni consecutivi non registriamo decessi. Siamo d’altra parte nella fase della convivenza col virus, che c’è e circola in ogni parte del mondo, ma qui in Campania abbiamo dimostrato di essere bravi sia a contenerlo sia a curarlo al meglio».

Le parole di Ascierto sono state ascoltate anche dal Presidente della Regione De Luca che, ricco di soddisfazione per l’operato della sua gestione, ha apprezzato le indicazioni del professore, rimarcando però l’esigenza di continuare a seguire delle norme ben precise per la sicurezza di tutti:«Bisogna però sempre rispettare le regole e osservare le norme basilari per la sicurezza: mascherina nei luoghi chiusi e affollati, distanziamento e lavare spesso le mani».

Fonte: Il fatto vesuviano

LEGGI ANCHE: CORONAVIRUS, FOCOLAIO AL RISTORANTE: 12 POSITIVI

SEGUICI SU FACEBOOK: CLICCA QUI