2 Novembre 2022

Rapina e poi finisce contro un palo: 18enne inseguito dalle vittime

Compie una rapina e poi finisce contro un palo: ragazzo inseguito dalle vittime e fermato dalle forze dell'ordine, viene arrestato.

Rapina e poi finisce contro un palo: 18enne inseguito dalle vittime

Vicenda rocambolesca a Quarto: un 18enne organizza una rapina e poi finisce contro un palo.

Il ragazzo si avvicina ad una coppia in auto armato di pistola e coperto con una maschera veneziana rossa. Al momento della minaccia e della richiesta è amara la delusione perché il bottino è povero: solo 20 euro per la coppia che si trovava nella vettura, appartata. Il ragazzo tenta la fuga rientrando velocemente nella sua maacchina. La coppia, notata la poca esperienza del 18enne, lo insegue e nel mentre chiama il 112 per denunciare il furto e l’inseguimento del malvivente.

Pronto l’intervento dei carabinieri che sostituiscono la coppia nell’inseguimento: il ragazzo, spaventato, dopo la rapina finisce contro un palo. Nel perdere il controllo del mezzo e nell’accelerazione sbatte contro un palo. Il 18enne, incensurato, è stato portato nel penitenziario di Poggioreale, dove è in attesa di udienza per rispondere all’accusa di rapina a mano armata.

Se sei interessato ad altri aggiornamenti seguici sul  s i t o. Potrebbero interessarti anche le informazioni sulla riapertura della riserva naturale Gaiola. Seguici sulla nostra pagina Facebook Napoli ZON: C L I C C A Q U I. Oppure seguici sui nostri profili T w i t t e r e  I n s t a g r a m per tanti altri contenuti extra.