Mar - 19 Ottobre 2021
Homeproverbi“Pare ‘a sporta d”o tarallaro“, cosa significa questo modo di dire?

“Pare ‘a sporta d”o tarallaro“, cosa significa questo modo di dire?

Covid-19

Italia
79,368
Totale casi Attivi
Updated on 14 October 2021 20:54

Proverbi napoletani,  quante volte abbiamo sentito dire “Pare ‘a sporta d”o tarallaro“? Che cosa vuol dire?

“Pare ‘a sporta d”o tarallaro“ è uno dei modi di dire più antichi e più diffusi a Napoli. Letteralmente questa espressione significa “Sembri il cesto del tarallaro”.

La “sporta”, infatti, non era altro che un cesto di vimini pieno dei tradizionali taralli nzogna e pepe che il tarallaro portava poggiato sul capo in giro per i vicoli.

L’espressione “Pare ‘a sporta d”o tarallaro” solitamente si utilizza per indicare una persona sempre in movimento come gli antichi venditori di taralli che giravano l’intera città per vendere tutta la merce della giornata.

Esiste, però, anche un’altra interpretazione-meno nota- di questo modo di dire. La locuzione potrebbe anche indicare una persona che, vittima della pigrizia, consente a tutti di approfittare delle proprie cose e anche di se stesso.

Questo perché, secondo un’antica usanza, i clienti occasionali dei tarallari potevano servirsi in maniera autonoma, infilando la mano nella cesta per cercare il tarallo migliore da addentare.

Esiste anche un altro detto relativo ai taralli: “Si te tirassene na sporta ‘e taralle, nun ne cadesse uno nterra“. Questa espressione ha però un significato un po’ più colorito. È solitamente usata per alludere alla scarsa fedeltà del partner della persona con cui si sta parlando.

Si traduce letteralmente “Se ti tirassero una cesta di taralli non ne cadrebbe uno a terra” e vi è un chiaro riferimento alle “corna” del soggetto in questione.

Oggi la figura del tarallaro ambulante non esiste più ma, nonostante questo, in molti a Napoli ancora oggi vorrebbero incontrare il famosissimo Fortunato, uno degli ultimi tarallari partenopei, per poter acquistare e gustare un caldissimo tarallo artigianale.

LEGGI ANCHE: “ALLA SANFASÒ”: IL SIGNIFICATO E L’ORIGINE DI QUESTA ESPRESSIONE

Seguici su Facebook. Clicca qui.
Seguici su Instagram. Clicca qui
Seguici su Twitter. Clicca qui.

Latest Posts

ULTIME NOTIZIE