19 Novembre 2022

Nuovo treno metropolitana linea 1: il convoglio si è già fermato

Nuovo treno metropolitana linea 1

Il nuovo treno della metropolitana linea 1 ANM è già fermo dopo poco più di un mese dalla sua inaugurazione. Il convoglio è fermo in magazzino da giovedì per problemi al software di controllo che hanno portato, nei giorni scorsi, a diversi malfunzionamenti e interruzioni.

Il tanto atteso nuovo treno della linea 1 è, dunque, nuovamente non in uso e si dovrà attendere l’intervento della CAF, la Construcciones y Auxiliar de Ferrocarriles, società spagnola che lo ha prodotto e a cui spetta il compito di riparare l’anomalia del software che ha prodotto la sospensione dell’uso del treno nelle principali stazioni metropolitane che connettono la città di Napoli tra di loro.

Su La Repubblica, Simeoli, direttore di ANM, ha commentato la vicenda:

Il treno è fermo e ha bisogno di assistenza specialistica. Certe volte spegnendo il treno, e facendo un reset, il mezzo riparte anche, ma non vuol dire che sia in condizioni di marciare. Questa situazione non si doveva presentaree si deve assolutamente risolvere, per questo è stata richiesta una assistenza qualificata alla Caf che è il produttore. Non possiamo farci carico anche di questo. Abbiamo già un quadro non ottimale per quanto riguarda il servizio e puntiamo molto sul nuovo treno“.

Si attende, dunque, l’intervento della società produttrice spagnola per la messa in circolazione del treno nuovamente. Nel frattempo, intorno al periodo natalizio, è attesa anche l’inaugurazione del secondo dei nuovi treni della linea 1 ANM.

LEGGI ANCHE LA NOTIZIA: CIRCUMVESUVIANA, ARRIVA L’APPELLO DEI SINDACI. “CONDIZIONI INACCETTABILI”