Napoli, de Magistris prega per Noemi. Domani presidio a Piazza Nazionale

napoli

Il sindaco di Napoli è vicino alla famiglia di Noemi e prega per la piccola colpita da “un disumano senza scrupoli e cuore”. Domani presidio anti camorra a Piazza Nazionale

NAPOLI, 4 MAGGIO – Noemi è stata operata urgentemente e sembra che le sue condizioni non siano ancora migliorate, nonostante la positività delle ore post intervento.

La bimba è stata vittima di un colpo accidentale sparato a Piazza Nazionale, a Napoli, ieri, durante quello che sembrerebbe essere stato un regolamento di conti.

A tale proposito si è espresso oggi il sindaco di Napoli Luigi de Magitris, attraverso i suoi canali social. Su fb si legge del disprezzo del primo cittadino verso tale vile gesto e della sua preghiera affinchè la piccola Noemi torni a stare di nuovo bene, e con la sua famiglia.

Da ieri pomeriggio la nostra città è sconvolta dal ferimento di una piccola bimba napoletana per mano di un vile e…

Pubblicato da Luigi de Magistris – Sindaco per Napoli su Sabato 4 maggio 2019

Secondo quanto riportato da IdentitàInsorgenti, domani ci sarà un presidio contro la camorra proprio nel posto in cui la piccola Noemi è rimasta ferita.

La manifestazione, organizzata da Popolo in Cammino, inizierà alle 11 presso Piazza Nazionale:”Siamo stanchi di attendere. Napoli la disarmiAmo noi, con la forza di una reazione civile, sociale e culturale. Ci vediamo domenica mattina alle 11.00 a Piazza Nazionale. Napoli ha bisogno di tutte le donne e gli uomini liberi, di tutte le intelligenze e le energie che saranno necessarie per cacciare via questa guerra dalla nostra città.”