Napoli, bimbo rom di 11 anni scoperto a prostituirsi

Napoli - Piazza Garibaldi

La Polizia Municipale di Napoli ha scoperto un bimbo rom che si prostituiva nei pressi della Stazione Centrale

 Napoli – La Polizia Municipale ha scoperto nei pressi della Stazione Centrale un bambino rom di soli 11 anni che si stava prostituendo.

Il bambino è stato sorpreso mentre era in compagnia di clienti ed è stato subito portato negli uffici della Municipale ed affidato alle cure di una psicologa.

Il minorenne ha confessato di essere stato avvicinato da adulti che gli chiedevano prestazioni sessuali in cambio di denaro. I rapporti tra il minorenne e i suoi clienti si consumavano nelle loro auto.