25 Luglio 2021

Minorenne alla guida travolge l’amica che muore in ospedale

incidente stradale

Una ragazza di 16 anni è stata travolta e uccisa dall’amica coetanea che guidava un’auto nonostante fosse minorenne e senza patente

È una tragedia che poteva essere evitata quella che è avvenuta a Siena. Una ragazza di 16 anni, infatti, ha accidentalmente ucciso la sua amica coetanea mentre era alla guida. Essendo minorenne, la ragazza è sprovvista di patente di guida ma era comunque alla guida di una vettura all’interno del cortile privato di alcune abitazioni.

Come riportano i colleghi di TPI, le ricostruzioni delle dinamiche sono tutt’ora in corso d’opera. Dalle prime risultanze, sembra che la 16enne abbia sbagliato a inserire la marcia: avrebbe messo la prima anziché la retromarcia. In questo modo avrebbe travolto l’amica, andata a finire violentemente contro un muro. Le condizioni della giovane sono sembrate subito molto gravi ed è stata trasportata con urgenza all’ospedale, dove è stata sottoposta ad un delicato intervento chirurgico. Tuttavia, nonostante gli sforzi dei medici, la ragazza ha perso la vita dopo una giornata in rianimazione.

Ora i carabinieri di Abbadia San Salvatore indagheranno per accertare e quantificare le gravi responsabilità dell’amica. Come anticipato, la giovane è minorenne e dunque sprovvista di patente di guida e resta da capire perché stesse guidando un’auto. Sembra, dalle prime ricostruzioni, che abbia ricevuto la vettura in regalo dal nonno qualche tempo fa nonostante mancassero due anni alla sua maggiore età.

LEGGI ANCHE: NOLA, ARRESTATO 29ENNE DOPO INSEGUIMENTO DI 40 MINUTI

Seguici su Facebook. Clicca qui.
Seguici su Instagram. Clicca qui
Seguici su Twitter. Clicca qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.