Giovane donna picchiata e strattonata per derubarle la borsa



giovane donna
FOTO: ilgiornaledivicenza.it

Giovane donna viene picchiata e strattonata da un ladro durante una rapina. L’uomo scappa con la borsa ma è ancora a piede libero

LICOLA – Triste episodio accaduto lo scorso 31 Gennaio ad una giovane donna di Giugliano, Simona, che rientrava da lavoro.

Simona, che racconta la spiacevole esperienza ai colleghi de Il MerdianoNews, viene all’improvviso avvicinata da un uomo fuori alla stazione della Circumflegrea intorno alle 21,30.

La giovane donna viene picchiata e strattonata a terra dal malvivente che aveva preso di mira la sua borsa riuscendo poi a portargliela via.

Simona subito dopo l’aggressione è stata trasportata all’ospedale Santa Maria delle Grazie a Pozzuoli per essere visitata.

La donna ha riportato ferite al volto e al corpo con escoriazioni multiple alle mani e alle ginocchia, i due incisivi anteriori mobili, viso tumefatto e una ferita lacero-contusa al labbro superiore.

Sul fatto si sono aperte delle indagini che avrebbero portato ad identificare il ladro ma, al momento, il giudice ancora non avrebbe disposto l’arresto della persona che resta a piede libero.

Da alcune testimonianze raccolte sembra che l’aggressore vivrebbe proprio a poche centinaia di metri dalla stazione della Circumflegrea dove si sono verificati i fatti.

Più volte i residenti del posto hanno segnalato la pericolosità del luogo in quanto buio ed isolato.

Simona vuole giustizia e il suo avvocato, che sta seguendo la vicenda, farà di tutto per far sì che il malvivente paghi per quello che ha commesso.

Continua a seguirci sulla nostra pagina Facebook cliccando QUI.

Leggi anche