Fiaccolata per la legalità a Casalnuovo di Napoli

fiaccolata Casalnuovo

Fiaccolata per la legalità a Casalnuovo di Napoli. L’associazione “Pasquale Feliciello” ha organizzato l’iniziativa il giorno 5 maggio 2018

L’associazione “Pasquale Feliciello” ha organizzato una fiaccolata alle ore 19 di ieri, a Casalnuovo di Napoli, per ricordare Pasquale Feliciello, riconosciuto “vittima innocente di camorra“.

Pasquale Feliciello venne ammazzato da colpi di pistola all’età cinquant’anni, lasciando soli i suoi nove figli, già orfani della propria madre.

L’omicidio fu commesso fuori al circolo ricreativo “Rinascita” di Casalnuovo, dove Pasquale trascorreva il suo tempo libero in compagnia dei suoi amici più cari.

Quel giorno di sessant’anni fa, mentre il paese era in campagna elettorale per le elezioni regionali, due uomini in moto estrassero un’arma da fuoco e colpirono la vittima direttamente alla testa. Feliciello cadde morendo sul colpo.

Il vero obiettivo dei malviventi era il pregiudicato Gennaro Raimondi, affiliato al clan “Nuzzo“, ucciso anch’egli poco dopo, a seguito di un tentativo di fuga. Infatti, Pasquale Feliciello venne ucciso per uno scambio di persona.

La fiaccolata per ricordare Feliciello è partita dopo la Santa Messa. Ha contribuito a presenziare anche parte dell’attuale amministrazione comunale di Casalnuovo di Napoli.

La fiaccolata è terminata e si è sciolta in piazza Municipio.