8 Settembre 2022

Denise Pipitone, Piera Maggio:”Vogliamo sapere dov’è nostra figlia”

Torna a parlare la madre di Denise Pipitone che cerca giustizia e chiede la verità sul caso della figlia scomparsa

DENISE PIPITONE

DENISE PIPITONE – E’ scomparsa ormai da 18 anni la piccola di Mazara del Vallo, un rapimento a cui nessuno, fino a ora, è riuscito a dare risposta. Ed è questo che cerca, disperatamente, mamma Piera, una risposta.

“Vogliamo sapere dov’è nostra figlia. Vogliamo verità e giustizia. I colpevoli del rapimento di Denise devono pagare per le loro colpe!

In un paese civile I Bambini NON si Toccano è chi gli fa del male non devono passarla liscia.

Perché sul nostro caso hanno calato il silenzio investigativo, oltre noi chi sta cercando Denise e la verità? NESSUNO!

Al magistrato che ci ha stretto la mano e ci ha detto “non smetteremo di cercare Denise” CHIEDIAMO FATTI E NON PAROLE!”

Queste le parole di Piera Maggio pubblicate sul suo profilo personale di facebook, in un post dove è stato taggato anche Pietro Pulizzi, il marito.

Dopo qualche ora compare sulla stessa pagina anche il sito dell’Interpol per la ricerca di tutti quei bambini scomparsi e di cui non c’è più alcuna traccia. Il post, di seguito: DENISE PIPITONE

Minori Scomparsi/Missing Children

Do you know this minor?/Conosci questo minore?

www.facebook.com/cerchiamodenise.onlus

è commentato anche da una collaboratrice di Piera Maggio, Mary Falco, che scrive:

L’indifferenza totale… d’altronde sono solo MINORI SCOMPARSI!

Che tristezza!.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE L’ARTICOLO: Denise Pipitone, messaggio “al vetriolo” di Piera Maggio