Coronavirus, bollettino aggiornato il 29 marzo: 97.689 casi positivi

coronavirus

Coronavirus, il bollettino ufficiale della Protezione Civile aggiornato al 29 marzo 2020: 97.689 casi positivi e 10.779 decessi

Coronavirus: aggiornamento dei dati relativi al contagio nel Paese.

Alle ore 18.00, come di consueto, si è tenuta una nuova conferenza stampa della Protezione Civile presieduta dal Dott. Angelo Borrelli.

Ad oggi, contando dall’inizio dell’emergenza, in Italia risultano esserci 97.689 casi risultati positivi al Covid-19.

La crescita registrata rispetto alla giornata di ieri è pari al +5,64% con 5.217 persone in più.

Di queste sono 10.779 sono le persone decedute, 756 in più rispetto a ieri mentre il numero dei guariti ammonta a 13.030, 646 in più rispetto al numero registrato nella giornata scorsa.

Come ribadisce la stessa Protezione Civile, però, il numero dei decessi deve essere confermato dall’Istituto Superiore della Sanità che deve stabilire l’effettiva causa del decesso.

Il numero, invece, delle persone ricoverate in terapia intensiva è di 3.906 con un incremento di +50 rispetto a ieri.

Nel dettaglio, dunque, si registrano 25.392 casi in Lombardia, che risulta ancora essere la regione maggiormente colpita dal virus, 10.535 casi in Emilia Romagna, 7.251 casi in Veneto, 7.268 casi in Piemonte, 2.362 casi nel Lazio mentre la Campania, al momento, 1.556 casi positivi.

Su tutto il territorio nazione sono stati effettuati 454.030 tamponi.

Il Ministro della Salute Speranza ha affermato:

Siamo nel pieno dell’epidemia. Sarebbe un grave errore abbassare ora la guardia”.