Concerto Primo Maggio a Napoli, De Magistris conferma: Piazza Dante per il Sud!



concerto primo maggio

Concerto Primo Maggio – Da Palazzo San Giacomo il primo cittadino di Napoli conferma: “Lanceremo nelle prossime ore un concerto molto importante per il primo maggio”

Concerto Primo Maggio – Come si legge dal sito omninapoli.com, il sindaco De Magistris ha appena confermato che anche Napoli avrà il suo concerto per i lavoratori.

In occasione  della consegna al cast di Indivisibili, della medaglia della città, il primo cittadino di Napoli spiega che questo concerto:

“…parte da un progetto consolidato, Terroni uniti, a cui aggiungerei: terroni di tutto il mondo unitevi e uniamoci.

Un progetto che sarà stabile, inserito nel DUP del Comune di Napoli.

Un progetto culturale che vede centinaia di artisti impegnati per la  giornata del primo maggio, dalle 16 a notte, tutti a titolo gratuito, per questo progetto che mette insieme lavoro, diritti, accoglienza, antirazzismo e Sud del mondo”.

concerto primo maggio

I popoli del sud del mondo

Su cosa verterà il concerto di Napoli?

Luigi De Magistris spiega che il concerto del primo Maggio che avrà luogo a Piazza Dante

 “Sarà caratterizzato dal protagonismo dei popoli del Sud, non solo Sud Italia e Sud Europa e mai in contrapposizione con i popoli del Nord, perché il progetto intende costruire nuovi processi di condivisione, valorizzando le differenze.

Quindi siamo davvero felici, è la prosecuzione di un viaggio che supera ogni confine e abbatte ogni muro che da Pontida si sposta a Napoli per il primo maggio.

Un progetto Politico con la P maiuscola e una valenza culturale forte, per questo rientra nel Dup”.

Leggi anche