24 Maggio 2022

Come risparmiare sulla bolletta: 3 elettrodomestici da spegnere

bollette, stop agli aumenti

Aumentano le tariffe di luce e gas, ecco dei consigli utili su come risparmiare sulla bolletta e i tre elettrodomestici da utilizzare meno

COME RISPARMIARE SULLA BOLLETTA-Negli ultimi mesi gli italiani hanno visto un forte aumento delle tariffe di gas e luce. Attualmente il costo medio di energia elettrica nel libero mercato si aggira attorno a 0,2564 €/kWh per ciò che riguarda l’energia. A questo poi si aggiungono le tariffe per trasporto e gestione che sono stabiliti dai singoli fornitori. Risparmiare, però, è possibile. Basta, infatti, seguire alcuni accorgimenti per abbattere i costi della bolletta ed evitare un utilizzo eccessivo di energia elettrica, dannoso anche per l’ambiente.

Cosa si può fare, quindi, per risparmiare sulla bolletta? Uno dei primi consigli da seguire è senz’altro quello di utilizzare con parsimonia tre elettrodomestici in particolare: friggitrice, asciugatrice e ferro da stiro. Questi tre, infatti, non sono ritenuti indispensabili e andrebbero usati con oculatezza. Alla friggitrice si possono preferire metodi di cottura più salutari e meno dispendiosi. Per il bucato è preferibile approfittare del sole piuttosto che usare l’asciugatrice. Stesso discorso per quanto riguarda il ferro da stiro, il cui utilizzo può essere del tutto evitato.

Per tagliare ulteriormente i costi della bolletta consigliamo anche di utilizzare lavatrice e lavastoviglie a pieno carico, così da risparmiare sul numero dei lavaggi. È utile anche utilizzare delle lampadine a basso consumo energetico, preferire elettrodomestici di classe A+ e isolare correttamente la propria abitazione dal punto di vista termico.

Seguici anche sulla nostra pagina facebook e resta sempre aggiornato con ogni notizia di cronaca, attualità, sport, cultura, eventi, politica, coronavirus, università e tanto altro ancora: clicca qui e lascia un mi piace.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.