Castellammare, minaccia e perseguita la ex moglie. Arrestato

castellammare

Castellammare, arrestato 47enne stabiese ritenuto responsabile di atti persecutori nei confronti della ex moglie e delle 3 figlie

Stamattina un uomo di 47 anni stabiese è stato arrestato agli agenti di Polizia del Commissariato di Castellammare di Stabia in esecuzione di un’ordinanza applicativa della misura cautelare della custodia in carcere.

L’ uomo, ritenuto responsabile di atti persecutori nei confronti della ex moglie, era già stato arrestato nel luglio del 2014. Condannato a 10 anni di reclusione, il 47enne aveva beneficiato poi della sospensione della pena.

Dopo numerose denunce, era stato tratto nuovamente in arresto a maggio dello scorso anno. All’ atto della sua scarcerazione, nonostante fosse sottoposto al divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla ex moglie, ha continuato a comportarsi violentemente sia con lei che con le sue figlie.

Secondo quanto riporta Torresette, i due si erano sposati nel 1998 e dalla loro unione erano nate tre figlie. Lo scorso anno la donna aveva chiesto la separazione legale, date le numerose violenze che aveva subito in 5 anni. L’ uomo era arrivato a minacciare la moglie, a perseguitarla. La seguiva addirittura fuori scuola e in strada, tanto che la donna aveva iniziato a temere per la sua incolumità.

Il 47enne è stato condotto alla Casa Circondariale di Poggioreale.