24 Dicembre 2022

Camorra, sequestrati beni da milioni di euro: i dettagli

Sottratti ben sei milioni di euro a un noto clan della Camorra: le Forze dell'Ordine hanno sequestrato beni e contratti finanziari

camorra

Maxi-sequestro per un noto clan della Camorra. I carabinieri del nucleo investigativo di Castello di Cisterna hanno, infatti, sequestrato beni e contratti finanziari del valore di più di sei milioni di euro. I beni apparterrebbero, secondo le indagini attualmente in corso, ad affiliati del clan Sangermano. Il clan Sangermano è attivo nell’agro nolano e le Forze dell’Ordine stanno conducendo una lunga serie di inchieste da tempo.

Già lo scorso 3 novembre, come ricorda NapoliToday, i Carabinieri avevano eseguito un provvedimento di custodia cautelare nei confronti di ben venticinque persone e avevano sequestrato un patrimonio del valore di 30 milioni di euro, che il clan aveva accumulato in maniera illecita nel corso degli anni. Questo sequestro è collegato alle indagini che avevano portato ai provvedimenti precedenti.

Come hanno dichiarato i militari alla rivista menzionata precedentemente, “l’aggressione ai patrimoni illeciti della criminalità organizzata rimane uno dei principali obiettivi da perseguire da parte di magistratura e forze dell’ordine“. Attendiamo, pertanto, ulteriori aggiornamenti e novità su questo importante caso che riguarda il noto clan di camorra. Intanto, vi consigliamo di leggere l’articolo qui sotto segnalato su un caso di cronaca avvenuto proprio nella notte tra ieri e oggi.

Fonte foto: CataniaToday.

Leggi anche: Napoli, incendio in un supermercato: famiglie sgomberate.