24 Novembre 2022

Calcio Napoli: i risultati degli azzurri ai mondiali

Calcio Napoli: il mondiale di Kim, Lozano, Anguissa, Zielinski e Olivera, impegnati con Korea, MEssico, Camerun, Polonia e Uruguay

calcio napoli

Calcio Napoli e Qatar. Il mondiale di calcio 2022 è ormai cominciato, nonostante le tante polemiche che lo hanno accompagnato negli ultimi mesi riguardo alle oltre 6mila morti dei lavoratori impiegati nelle costruzioni dei nuovi stadi per l’evento.

Il secondo mondiale senza l’Italia sta offrendo, però, partite straordinarie e molte novità: fanno scalpore i tanti minuti di recupero concessi, addirittura 24 tra il primo e il secondo tempo nel match Inghilterra-Iran.
Tra risultati roboanti delle favorite, come la Spagna che ha battuto la nazionale costaricana per 7-0 o la Francia che ha battuto 4-1 l’Australia, ci sono state incredibili sorprese, tra cui le sconfitte per 2-1 dell’Argentina contro l’Arabia Saudita e della Germania con il Giappone.

Tutti i giocatori del Calcio Napoli impegnati nella competizione hanno, ormai, disputato la prima partita del girone. Due sono stati gli “scontri diretti”: Messico-Polonia e Uruguay-Korea del Sud.
La prima partita, finita a reti inviolate, ha visto tra i protagonisti il Chucky Lozano da una parte e Piotr Zielinski dall’altra. I due azzurri sono partiti entrambi titolari, registrando due ottime prestazioni. Il pareggio, comunque, sta stretto alla Polonia che sbaglia con Lewandowski un rigore al 16esimo minuto. Nel girone C, proprio l’Arabia Saudita è sola al comando grazie ai 3 punti ottenuti a sorpresa contro l’Albiceleste.

Nel gruppo H, pareggio anche tra l’Uruguay di Olivera e la Korea del Sud di Kim Minjae. Partita con non poche emozioni e qualche spavento, soprattutto per il nostro “The Monster” Kim che ha rischiato un brutto infortunio al 65esimo minuto: il difensore ha mancato l’appoggio sul terreno con il piede destro, rimanendo a terra diversi minuti. Per fortuna, solo un brutto spavento per il giocatore che è riuscito a riprendere il gioco.
Sfortunato, invece, l’esordio della nazionale del Camerun che, nonostante abbia creato più occasioni, perde 1-0 contro la Svizzera. Novanta minuti per l’azzurro André Zambo Anguissa, perno inamovibile anche del centrocampo della sua nazionale.
Tra i prossimi appuntamenti del mondiale degli azzurri, il Messico si scontrerà con l’Argentina di Messi sabato 26 novembre, per conquistare i primi 3 punti della competizione. Più semplice sulla carta il match della Polonia contro la capolista Arabia Saudita.

Per Kim (CALCIO NAPOLI) prossima partita contro il Ghana, mentre l’Uruguay giocherà contro il Portogallo di CR7. Nel gruppo G, il Camerun sarà impegnato nello scontro con la Serbia. Le tre partite si giocheranno lunedì 28 novembre.