24 Novembre 2022

Vecchio Pellegrini, denunciato 27enne

Ospedale Vecchio Pellegrini: denunciato un ventisettenne a seguito di aggressione al personale sanitario della nota struttura partenopea

ospedale vecchio pellegrini

All’Ospedale Vecchio Pellegrini è stato denunciato, nella giornata di ieri, un uomo per danneggiamento. Nello specifico, si tratterebbe di un 27enne, che ha dato di matto distruggendo parte della suddetta struttura ospedaliera.

Ad intervenire sono stati gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale, durante il servizio di controllo del territorio. Più precisamente, su disposizione della Centrale Operativa, la Polizia è intervenuta presso l’Ospedale Vecchio Pellegrini a seguito di segnalazione di un’aggressione nei confronti di personale sanitario.

Gli agenti, giunti sul posto, hanno accertato che un uomo, poco prima, dopo aver chiesto ed ottenuto alcune informazioni su un familiare ricoverato presso la struttura, aveva insultato un’infermiera per poi prendere a calci e pugni la porta d’ingresso del pronto soccorso danneggiandola. Gli operatori hanno identificato l’uomo per un 27enne napoletano e lo hanno denunciato per danneggiamento aggravato.

Non è questa la prima volta in cui un membro del personale sanitario, sia esso un medico o un infermiere, subisce aggressioni fisiche e verbali da pazienti che reclamano un’assistenza in tempi brevi, resa impossibile dalle numerose incombenze presenti in struttura, soprattutto durante le ore notturne.

Forse potresti esser interessato anche alla seguente notizia di attualità del nostro Paese e della nostra città “Accise sulle sigarette: aumenti dal 2023”