13 Luglio 2022

Anziana uccisa a Salerno: confessa l’ex badante

Giuseppe Buono, ex badante di Maria Grazia Martino, 91enne uccisa lo scorso sabato, ha confessato l'omicidio

anziana uccisa a salerno

Sabato scorso una donna anziana è stata uccisa a Salerno. Oggi arriva la confessione dell’ex badante che ha ferito anche la sorella della vittima

ANZIANA UCCISA A SALERNO, ARRIVA LA CONFESSIONE -Domenica mattina Maria Grazia Martino, 91enne di Salerno è stata trovata morta nella sua abitazione in via San Leonardo, assieme alla sorella Adele Martino, 87enne che invece è stata ferita e che adesso è ricoverata nella struttura ospedaliera Ruggi ma non in pericolo di vita. Le due donne sono state trovate con varie tumefazioni al volto mentre i cani delle due signore sono stati trovati legati.

Dopo le prime indagini effettuate dai carabinieri della squadra mobile, oggi arriva la confessione dell’ex badante, Giuseppe Buono, omicida dell’anziana donna e aggressore della sorella. L’uomo, un 41enne residente a Baronissi, aveva cercato di rubare una ingente somma di denaro a casa delle due donne.

Fonte: Cronache della Campania.

Se vuoi rimanere aggiornato sulle ultime notizie di Cronaca, Esteri, Attualità, Sport, Cultura, Curiosità, Serie Tv, Manga e Università seguici sulla nostra pagina Facebook Napoli ZON: CLICCA QUI. Oppure seguici sui nostri profili Twitter e Instagram per contenuti extra.

Potrebbe interessarti anche: “Università Federico II scivola all’ultimo posto nelle classifiche italiane”. “Casalnuovo senz’acqua: l’annuncio di Gori”.