18 Novembre 2022

Violenza sessuale Federico II: vittime sei studentesse

Federico II: violenza sessuale ai danni di sei studentesse. Il fatto è venuto alla luce dopo una querela sporta da una studentessa ai Militari dell'Arma

violenza sessuale federico ii

VIOLENZA SESSUALE FEDERICO II-Venuta fuori una vicenda terrificante che si svolgeva all’interno delle mura della Federico II di Napoli . Un tecnico di laboratorio in servizio presso l’Ateneo, dipartimento di Biologia, è ritenuto gravemente indiziato del reato di violenza sessuale continuata e aggravata. Le sue vittime, ben sei studentesse. I carabinieri del Nucleo investigativo di Napoli hanno così eseguito un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal GIP del Tribunale. Applicata nei suoi confronti la misura cautelare degli arresti domiciliari.

Le indagini sono cominciate in seguito alla denuncia-querela di una studentessa. La giovane ha raccontato di essere stata costretta a subire atti sessuali da parte del tecnico di laboratorio nel mese di novembre 2021. Tali abusi consistevano in carezze e palpeggiamenti nelle parti intime, all’interno dei locali dell’Università.

Le ulteriori attività investigative, hanno fatto si che si raccogliessero indizi di colpevolezza, sufficienti ad inchiodare l’uomo, ma non solo. Infatti è emerso che le sue condotte protratte negli anni hanno danneggiato anche altre 5 giovani studentesse, secondo le stesse modalità.

Si precisa tra l’altro che gli organismi universitari, appena venuti a galla i primi sospetti, hanno tempestivamente e cautelativamente disposto, nella fase di accertamento della penale responsabilità, la sospensione del dipendente per 30 giorni e il successivo trasferimento ad altra sede, non a contatto con studenti.

A darne notizia i colleghi di NAPOLI TODAY.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Poliziotto aggredito nel Quartiere Vasto, poi cercano di rubargli la pistola