17 Novembre 2022

Poliziotto aggredito nel Quartiere Vasto, poi cercano di rubargli la pistola

E' stato arrestato un marocchino per aver aggredito un poliziotto. Un suo connazionale denunciato per spaccio

poliziotto aggredito

POLIZIOTTO AGGREDITO – Uno spacciatore è stato ecolto in flagrante da un cittadino. Quando il video viene inviato agli agenti di Polizia, i militari intervengono e inizia la colluttazione.

Il comunicato ufficiale della Questura di Napoli spiega così:”Ieri pomeriggio gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale, durante il servizio di controllo del territorio, su disposizione della Centrale Operativa, sono intervenuti in via Alessandro Poerio poiché un cittadino, inviando un video tramite l’app YouPol, aveva segnalato un uomo che stava spacciando. I poliziotti, giunti sul posto, hanno rintracciato l’uomo e lo hanno controllato trovandolo in possesso di alcune confezioni vuote di sostanze psicotrope e 5 euro”.

Mentre gli agenti erano occupati con lo spacciatore sono stati raggiunti da un’altra persona che ha prima aggredito il poliziotto e poi ha cercato di strappare la pistola dalla sua fondina. Non senza difficoltà la Polizia è riuscito a bloccarlo: è stato trovato in possesso anche di un paio di forbici e di un coltello della lunghezza di 40 cm.

Si tratta di un 22enne marocchino con precedenti di polizia: è stato prontamente arrestato per resistenza a Pubblico Ufficiale e tentata rapina. L’altro, un 30enne marocchino, invece, denunciato perchè irregolare sul territorio italiano e spacciatore di sostanze stupefacenti.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE : Calcio Napoli, immagini shock dopo la partita di Champions con l’Ajax