14 Dicembre 2022

Vialli lascia la Nazionale: “Devo superare questa fase della malattia”

vialli lascia la nazionale

VIALLI LASCIA LA NAZIONALE – Il capo della delegazione degli Azzurri Gianluca Vialli ha annunciato alla Figc la sospensione dei suoi impegni con la Nazionale: “Al termine di una lunga e difficoltosa ‘trattativa’ con il mio meraviglioso team di oncologi ho deciso di sospendere, spero in modo temporaneo, i miei impegni professionali presenti e futuri”.

Il motivo è legato alle sue condizioni di salute: “L’obiettivo è quello di utilizzare tutte le energie psico-fisiche per aiutare il mio corpo a superare questa fase della malattia, in modo da essere in grado al più presto di affrontare nuove avventure e condividerle con tutti voi. Un abbraccio.

Vialli lascia la Nazionale, il commento di Gravina

Il presidente della Figc Gravina ha espresso la propria vicinanza al capo delegazione: “Gianluca è un protagonista assoluto della Nazionale italiana e lo sarà anche in futuro. Grazie alla sua straordinaria forza d’animo, all’Azzurro e all’affetto di tutta la famiglia federale sono convinto tornerà presto. Può contare su ognuno di noi, perché siamo una squadra, dentro e fuori dal campo.

L’Italia sarà impegnata a marzo per due match di qualificazione all’Europeo 2024: il 23 a Napoli contro l’Inghilterra e il 26 in trasferta a Malta.

Fonte: Gazzetta dello Sport

Potrebbe interessarti anche: “Calcio Napoli, Albiol: ‘Può arrivare in semifinale”.