Universiade Napoli 2019: 427 arbitri di 88 paesi e 5 continenti

universiadi

Verso le Universiade di Napoli 2019, i numeri: 427 ufficiali di gare provenienti da 88 paesi e 5 continenti

Saranno 427 gli ufficiali di gara della XXX Summer Universiade Napoli 2019, che avranno il compito di assicurare il rispetto delle regole nelle competizioni delle 18 discipline sportive iscritte alla manifestazione.

Il carattere globale dell’evento, con atleti provenienti da 127 Paesi, si rispecchia anche nella lista dei direttori di gara. Gli arbitri arriveranno infatti da 88 Paesi dei cinque Continenti. La compagine italiana è la più numerosa, con 61 ufficiali di gara, seguita dalla Federazione Russa, 18, e Usa, 16. Dal Giappone arriveranno 13 arbitri, 12 rispettivamente da Canada, Francia, Corea del Nord.

Ci sono poi 33 direttori di gara provenienti da altrettanti Paesi, tra cui Siria, Butan, Vietnam, Panama, Kazakhstan, Colombia, Azerbaijan, Honduras. La maggior parte degli arbitri proviene dall’Europa, quindi Asia, Americhe, Africa e Oceania.

La torcia olimpica continua il suo percorso verso Napoli: oggi seconda tappa a Losanna, presso il Centro Sportivo Universitario. La terza tarpa del percorso della torci olimpica sarà il prossimo lunedì 10 giugno in Italia a Milano.

“Si rinnova per me una grande emozione – ha commentato Patrizio Oliva, tedoforo della giornata – Due anni fa ho avuto l’onore di portare a Napoli la Fiaccola olimpica dei giochi di Taipei 2017, l’ultima Summer Universiade. La Fiaccola, lungo il suo percorso spettacolare, è portatrice di un messaggio di amicizia, pace e fratellanza, per gli atleti e non solo. Al di là del momento sportivo, sono questi i valori che intendiamo promuovere con l’Universiade”.

Intanto partita la vendita dei biglietti, per sapere come e dove trovarli, clicca qui. 

Seguici su Facebook, clicca qui.