Universiade, ASL Napoli 1 al fianco della manifestazione



Universiadi

Universiade. Lavoro instancabile per la manifestazione ormai alle porte. Raggiunto l’accordo con l’ASL Napoli 1 per coordinamento emergenze mediche

È stato sottoscritto un accordo istituzionale tra la Struttura Commissariale dell’Universiade Napoli 2019 e l’Asl Napoli 1 Centro, con l’obiettivo di garantire un sistema coordinato di servizi medici ed una efficace gestione del servizio di pronto soccorso in tutte le sedi di gara, tra il 27 giugno e il 16 luglio. Nel tavolo tecnico dei servizi medici predisposti per la manifestazione e coordinato dal professor Amato de Paulis dell’AOU Federico II di Napoli, l’Asl Napoli 1 Centro sarà rappresentata da Giuseppe Galano, Direttore COT 118 Attività Territoriali.

L’accordo prevede inoltre la presenza fissa nella centrale operativa del 118, di un operatore dedicato unicamente all’evento.

“Siamo lieti che l’Asl Napoli 1 Centro è al fianco dell’Universiade – sottolinea il Commissario Straordinario, Gianluca Basile – per gestire e coordinare eventuali emergenze a livello cittadino e regionale”. Per il Direttore Generale Ciro Verdoliva “L’Asl Napoli 1 Centro è pronta a fare la propria parte nella splendida avventura dell’Universiade. Viste le dimensioni della manifestazione, è evidente che la nostra Azienda sarà impegnata in maniera preponderante, in particolare ci è richiesto di coordinare gli interventi necessari a garantire un sistema integrato di servizi medici e un’efficace gestione del servizio di pronto soccorso e di emergenza in generale in tutte le sedi in cui si svolgeranno gli eventi sportivi. Stavolta più che mai è il caso di dire che la ‘squadra’ dell’Asl Napoli 1 Centro è pronta. A tutti gli atleti va il nostro più sincero in bocca al lupo”, conclude.

Leggi anche