11 Marzo 2022

Ucraina l’appello di Elena: “non sento mia madre da 11 giorni”

Ucraina l'appello di Elena

Ucraina l’appello di Elena lanciato ieri a Pomeriggio 5: “mia madre è rimasta in Ucraina e la non sento da 11 giorni”

Ucraina l’appello di Elena: Elena è una donna di origine ucraine che vive a Gragnano e ieri è stata ospite a Pomeriggio 5, il noto programma pomeridiano Mediaset condotto da Barbara D’Urso, per invocare aiuto.

La madre di Elena, abitante di Mariupol, è rimasta in Ucraina, intenzionata a non lasciare la sua casa nonostante la guerra in corso. La figlia l’ha sentita l’ultima volta il 26 febbraio alle ore 17, dopodiché non ha avuto più sue notizie.

Il giorno dopo, avendo appreso dei bombardamenti in città, Elena ha provato a mettersi nuovamente in contatto con lei, ma non ci è riuscita a causa delle linee telefoniche bloccate.

È riuscita però a contattare la sorella, scappata da Kiev con una bambina di otto mesi per rifugiarsi in una città più tranquilla. Ha così saputo che stanno continuando a bombardare Mariupol e le sue preoccupazioni sono accresciute.

Il timore principale di Elena è che possano colpire anche gli ospedali e le case civili. La donna ucraina si chiede come i suoi concittadini possano sopravvivere senza acqua, gas e corrente e senza un corridoio umanitario che li aiuti. Ha provato anche a scrivere un appello sul sito ufficiale di Zelensky, ma al momento non ha ricevuto risposta.

«Se non sono morti sotto i bombardamenti, non so come faranno a sopravvivere, sono già 13 giorni che vivono in queste condizioni».

Elena vorrebbe potersi accertare delle condizioni di sua madre, la quale si trova completamente sola in casa e non vuole rifugiarsi in cantina, perché se dovesse restare bloccata sotto le macerie, nessuno la troverebbe.

La testimonianza di Elena si aggiunge ad altri accorati appelli di cittadini ucraini che denunciano le ripercussioni di questa scellerata guerra sui civili.

Ucraina l’appello di Elena

Fonte: Mediaset Play e StabiaChannel.it

Potrebbe interessarti leggere anche: Guerra Russia Ucraina: ultimi aggiornamenti

Se vuoi restare sempre aggiornato sulla situazione della Guerra Russia Ucraina, seguici e lascia un like alla nostra pagina Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.