25 Maggio 2022

Tiziana Cantone autopsia: persiste l’ipotesi del suicidio

tiziana cantone autopsia : ancora l'ipotesi del suicidio

Tiziana Cantone autopsia: i risultati dell’esame inducono a proseguire con l’idea del suicidio. Non ci sono elementi utili alla nuova indagine

TIZIANA CANTONE AUTOPSIA, SUICIDIO- A seguito dell’autopsia condotta, viene ancora considerato il suicidio la causa del decesso di Tiziana Cantone, la 31enne trovata morta il 13 settembre 2016. Nel 2021, si era deciso per la riesumazione e la riapertura del caso con l’ipotesi di omicidio. Resi noti i risultati dell’esame autoptico dalla procura di Napoli nord, derivanti dalla relazione dei medici legali. Secondo questi ultimi, il suicidio continua a essere la più probabile causa della morte della ragazza.

Tiziana Cantone venne trovata morta con un foulard intorno al collo. Si trovava nell’abitazione della zia. Inoltre si attendono i risultati della perizia psichiatrica che dovrebbero provare a fare luce sulle condizioni della 31enne. Sia le sue dichiarazioni, prima della morte, che i farmaci che la giovane assunse dopo l’esplosione dello scandalo, sono oggetto di analisi.

In più nei giorni scorsi, i famosi video hard, che si suppone abbiano indotto la donna a compiere il gesto estremo, erano ricomparsi online. Tuttavia le autorità ne hanno ottenuto ancora una volta la cancellazione. Intanto l’inchiesta sull’ipotesi di reato di omicidio continua.

FONTE: NapoliToday

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE :Sparatoria in una scuola elementare in Texas: 21 morti

PER RESTARE SEMPRE AGGIORNATI SULLE ULTIME NOTIZIE DI CRONACA, ATTUALITÁ, SPORT, CULTURA, CALCIO NAPOLI, SPETTACOLO E TV SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK NAPOLI.ZON: CLICCA QUI E LASCIA UN MI PIACE!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.