Lun - 29 Novembre 2021
HomeAttualitàTerra dei Fuochi, il messaggio a Draghi: diventi priorità nazionale

Terra dei Fuochi, il messaggio a Draghi: diventi priorità nazionale

Covid-19

Italia
186,443
Totale casi Attivi
Updated on 29 November 2021 3:52

Terra dei Fuochi, il messaggio dei sindaci dell’agro aversano a Mario Draghi: diventi priorità nazionale

TERRA DEI FUOCHI – I sindaci dell’agro aversano hanno apprezzato la visita del Presidente del Consiglio Mario Draghi al carcere di Santa Maria Capua Vetere (CE). Lo stesso in cui, lo scorso 6 aprile 2020, i detenuti furono picchiati dai poliziotti della penitenziaria.

Per un altro problema, come riporta Ansa, chiedono di avere la stessa attenzione e renderlo priorità nazionale: la Terra dei fuochi. Si tratta dei roghi dei rifiuti tossici che, da anni contaminano l’area di Napoli nord, creando disagi e problemi ai cittadini.

I 17 sindaci del comprensorio Agro-Aversano, da oltre un anno sono riuniti in un coordinamento guidato da Alfonso Golia (sindaco di Aversa). A nome di tutti i sindaci, Golia ha inviato una lettera Pec alla Presidenza del Consiglio. 

«Ci scusi se ci permettiamo di parafrasarle – scrive Golia – ma sentiamo il dovere di dirle che non c’è giustizia dove non c’è sicurezza. I nostri territori da decenni sono afflitti da una cronica carenza di personale delle forze dell’ordine che compromette il controllo del territorio. Sappia che senza controllo continuano a dilagare i roghi tossici che rendono l’aria irrespirabile e ci costringono, nonostante il caldo torrido, a barricarci in casa, chiudere balconi e finestre per non esporci alle diossine. Caro presidente, le chiediamo di far diventare i roghi tossici un’emergenza nazionale, una priorità del suo Governo affinché si riesca laddove tanti suoi predecessori hanno fallito: dare a questa terra speranza e futuro» – conclude.

LEGGI ANCHE: Draghi a Santa Maria Capua Vetere: Qui per capire

Latest Posts

ULTIME NOTIZIE