18 Dicembre 2020

Stella cometa di Bletlemme torna a splendere nel cielo notturno

Stella cometa

Stella cometa di Bletlemme torna a splendere nella notte del solstizio di dicembre ma non si tratta della cometa di Halley o altri asteroidi

La “Stella cometa di Bletlemme”  tornerà a splendere anche se non si tratta di un semplice asteroide ma di un fenomeno astronomico che vede la sovrapposizione di due pianeti che danno l’effetto di una cometa.

E’ il caso di Giove e Saturno, si tratta di un evento raro che avviene ogni ottocento anni.

A darne notizia è il quotidiano La Stampa.

In seguito ad alcune ipotesi di astronomi, questo avvenimento sarebbe accaduto anche nel I secolo a.C. Così i re magi, secondo alcune interpretazioni storiche, sarebbero stati guidati verso Bletlemme da questa sovrapposizione tra pianeti  piuttosto che dalla cometa di Halley.

I due corpi celesti si allineeranno dando l’effetto come se la stella cometa di Bletlemme stesse passando sul nostro emisfero. Il tutto nella notte del 21 dicembre.

Successivamente, gli studiosi hanno spiegato che si potrà prendere parte a questo evento astronomico puntando i telescopi dell’emisfero nord in direzione sud-ovest.

Un evento rarissimo, infatti la prossima sovrapposizione tra Giove e Saturno è prevista per l’anno 2080, secondo i calcoli astronomici effettuati dagli studiosi.

Seguici su Napoli.ZON e sulle nostre pagine social Facebook, Instagram, Twitter e sul nostro canale Telegram.

Seguici anche sul nostro sito web: Napoli.ZON

Ti potrebbe interessare: Maxi Zona Rossa in Italia: le 3 possibili ipotesi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.