Stadio Collana, prevista l’apertura delle prime palestre entro la fine dell’anno

stadio collana
stadio collana

Stadio Collana verso la riapertura: arriva l’accordo per cui a partire da dicembre torneranno fruibili le prime palestre

Lo Stadio Collana si prepara alla riapertura dopo la chiusura alla fine del 2016.

L’impianto sportivo di piazza Quattro Giornate, grazie ai finanziamenti della Giano srl, concessionaria dello stadio, e dell’ARU riuscirà entro dicembre a rendere fruibili le prime palestre.

Si è, infatti, raggiunto l’accordo a Palazzo Santa Lucia tra la ditta concessionaria, la Regione e l’ARU.

All’incontro erano, infatti, presenti i rappresentanti della società Giano srl, il vicepresidente della Regione Campania Fulvio Bonavitacola, il Commissario dell’Agenzia Regionale Universiadi Gianluca Basile e l’Assessore alle attività produttive Antonio Marchiello.

In particolare saranno le palestre di via Ribera ad essere coinvolte nei primi lavori affidati alla Giano srl che comprendono: la pista di pattinaggio, la Tribuna e le sistemazioni esterne.

L’Agenzia Regionale delle Universiadi, invece, si occuperà della piscina, della pista di atletica, della Tribuna del lato Acitillo nonché delle torri faro.

I primi lavori, in realtà, sono quasi completati e relativi al campo di calcio e alla circostante pista di atletica.

Come dichiarato dall’ARU entro metà mese anche l’impianto antincendio sarà completato.

L’auspicio è quello di rendere praticabile il circuito adibito all’atletica entro il 15 dicembre di quest’anno.