Semafori: qual è il più “lento” di Napoli?

Semafori di Napoli: è veramente questo il più lento della città? Inviateci le vostre segnalazioni

Se c’è una cosa che proprio tutti noi, sia automobilisti che passeggeri, non sopportiamo è quella di ritrovarci bloccati minuti interi ad un semaforo che sembra non scattare mai.

Sono momenti interminabili in cui la smania prevale padrona e l’ambito “verde” sembra non arrivare mai; a volte siamo semplicemente noi che andiamo troppo di fretta, ma alcune volte ci capita realmente di imbatterci in semafori che sfiorano l’assurdo raggiungendo tempistiche davvero troppo lunghe.

E’ questo il caso del semaforo Napoletano sito all’incrocio fra Via Nuova Poggioreale e Via Domenico Aulisio, un semaforo che conta soli 18 secondi di semaforo verde e ben 1 minuto e 27 secondi di semaforo rosso!

Se non ci credete, guardate il video segnalatoci dai nostri lettori: Video

Ora, calcolando che ad un incrocio a quattro vie il tempo necessario per far si che un’auto parta e si immetta nella carreggiata in maniera sicura è di circa 3 secondi, riusciranno a “passare” solamente 6 auto ad ogni scatto del verde, ossia 6 auto ogni minuto e 47 secondi! Questo sempre se tutti sono già pronti con il piede puntato sull’acceleratore e gli occhi fissi sul semaforo, pronti a “volare” al VIA. 

Non di meno, vi è poi da considerare il luogo in cui è sito il semaforo, ossia all’uscita della strada che collega il Centro Direzionale con la zona di Poggioreale.

Tenendo conto che il centro direzionale è composto da centinaia di edifici e decine di grattacieli principalmente da uso ufficio (è considerato, data la sua grandezza, come una piccola città nella città) non c’è da meravigliarsi nell’imbattersi ogni sera alle ore 18:00 in code infinite di automobilisti arrabbiati che rischiano di doversi “subire” almeno 5 scatti del semaforo prima di riuscire a superare l’incrocio. Le 18:00 rappresentano infatti l’ora “X” in cui il 90% dei lavoratori termina il proprio turno e si immette in auto per rientrare a casa.

È pur vero che il Codice della strada non prescrive tempi specifici e che la durata dei colori dei semafori è stabilita sulle caratteristiche del traffico, variando quindi di semaforo in semaforo anche all’ interno di una stessa città; Ma la situazione segnalataci ha davvero dell’incredibile.

E voi siete a conoscenza di semafori ancora più lenti? Segnalateci nei commenti.