Record di presenze a Pompei per la prima domenica di Novembre

Record
Villa di Misteri (Pompei)

Record di presenze nei musei, scavi e centri culturali in Campania. Scavi di Pompei secondi in classifica nazionale. Continua il successo di Oplontis

Record per questa prima domenica del mese in Campania.

Continua l’iniziativa “Domenica al Museo“, iniziata nel luglio 2014, dove è possibile visitare un museo statale gratuitamente. Per questo motivo, il primo novembre la Campania e i suoi poli museali hanno raggiunto diversi record.

Il primato spetta agli Scavi Archeologici di Pompei, ben 16.662 visitatori battendo la Reggia di Caserta (con ben 12.300 presenze) e piazzandosi secondo nella classifica nazionale dietro solo al Colosseo.

Bene anche per gli Scavi Archeologici di Ercolano, che hanno registrato ben 2.849 battendo le 2.690 presenze agli Scavi di Paestum; e gli Scavi del parco archeologico dei Campi Flegrei con 1.981 visite.

In ottima posizione il Museo Archeologico di Napoli che ha registrato 6.193, subito dopo il Museo degli Uffizi a Firenze (con 6.514 visitatori) e il Museo di Capodimonte con 2.530 visitatori (e ben 4.165 nel Bosco di Capodimonte).

Chiudono la classifica campana, anche se con successo, gli Scavi di Oplontis con 510 presenze e il Museo archeologico di Boscoreale con 140 visitatori.