Rapina e tentato stupro: in manette un 25enne



Rapina tentato stupro
Foto da blastingnews

Prima la rapina, poi cerca di abusare di lei, minacciandola con una bottiglia di vetro rotto: accade nel quartiere del Vasto a Napoli

Si avvicina per rubarle cellulare e soldi, ma, vedendola reagire al tentativo di rapina, inizia a minacciarla per poi cercare di stuprarla. Stando a quanto si può leggere su Il Mattino, è quello che sarebbe avvenuto a Napoli, nel quartiere del Vasto in via Firenze.

Nella notte tra il 14 e il 15 marzo un 25enne di origine nigeriana avrebbe, infatti, tentato di abusare di una donna, anch’essa nigeriana, minacciandola con una bottiglia rotta e provando a portarla in un angolo appartato.

La donna sarebbe riuscita a fuggire seppur riportando, nella fuga, una ferita alla spalla. L’uomo è stato poi fermato e arrestato. Le accuse a suo carico includono aggressione personale, tentata rapina e tentato stupro.

La donna sarebbe stata, invece, condotta all’ospedale Loreto Mare per curare la ferita alla spalla.

Leggi anche