20 Giugno 2022

Rapina il negozio del genero e si gioca il bottino alle slot machine

Rapina il negozio del genero

È accaduto a Giugliano (NA): un uomo rapina il negozio del genero e si gioca il bottino alle slot machine, ma viene arrestato dai Carabinieri

Rapina il negozio del genero – È una storia che ha dell’assurdo e che sembra quasi la trama di una commedia. Il suocero del proprietario di un negozio di detersivi, in via Antica Giardini a Giugliano, ha fatto irruzione nell’esercizio commerciale gestito dal genero e dalla figlia e ha puntato la pistola contro la commessa.

L’uomo ha poi rastrellato tutto l’incasso, pari a 400 euro, ed è fuggito dal negozio per dirigersi verso un centro scommesse, in via Francesco Patria.

I Carabinieri della stazione di Giugliano, che si sono messi subito sulle tracce del rapinatore, lo hanno trovato intento a giocarsi il bottino alle videoslot.

Sotto il sedile dell’auto c’era ancora la pistola usata per la rapina, con sette colpi a salve.

Il suocero rapinatore, che sperava di trovarsi tra le mani una somma ancora maggiore, si è invece ritrovato in manette e poi in carcere, dove è in attesa di giudizio.

Un gesto folle e scellerato che dimostra come la malattia del gioco d’azzardo possa spingere ad arrecare danno persino alla propria famiglia.

Fonte: Napoli Today

Potrebbe interessarti leggere anche : Rapina choc a Pianura, pistola in faccia ai dipendenti- IL VIDEO

Se vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie di Cronaca, Attualità, Politica, Sport, Istruzione, Sanità, Cultura, Eventi e Spettacoli e tante altre curiosità seguici sulla nostra pagina Facebook Napoli Zon e lascia un like : CLICCA QUI