Gio - 23 Settembre 2021
HomePoliticaPortici - petizioni popolari e Sfiducia al Sindaco Marrone

Portici – petizioni popolari e Sfiducia al Sindaco Marrone

Covid-19

Italia
106,559
Totale casi Attivi
Updated on 23 September 2021 17:31

Portici – petizioni promosse da Francesco Portoghese e Ciro Gallo attivisti sul territorio cittadino per le problematiche della raccolta differenziata e per l’emergenza blatte.

[ads1]

Non finiscono i problemi per la cittadina gestita dal Sindaco Marrone che mercoledì 29 ha azzerato la sua Giunta, con esclusione del Vicesindaco Pignalosa.

La cittadina vive alcuni disagi oramai da tempo: strade dissestate, cittadinanza che non riceve i Kit per la raccolta differenziata dal dicembre 2015 e per finire già da diversi giorni le strade sono invase dalle blatte.

Francesco Portoghese, da tempo cittadino attivo sul territorio con iniziative e denunce a tutela del territorio e della cittadinanza, ha promosso, stamattina presso P.za San Pasquale, una raccolta di firme per due petizioni popolari che petizione2riguardano una la distribuzione del Kit di buste per la differenziata, ancorché distribuite nelle scorse settimane dal comune dopo più di 6 mesi, con la quale si chiede che l’Amministrazione Comunale intervenga utilizzando, per la distribuzione presso i domicili dei contribuenti, la Protezione Civile porticese, che non avrebbe costi. L’altra petizione riguarda lo stato delle strade e della tutela della salute dei cittadini relativamente al verificarsi di eventi straordinari legati all’invasione di blatte, procedendo ad una eccezionale e straordinaria deblattizzazione e derattizzazione del territorio Comunale.

Infine Il Sig. Portoghese ed il Sig. Gallo si sono fatti anche promotori di diverse segnalazioni agli Uffici competenti del Comune e allo stesso Sindaco della grave situazione in cui versa la strada del Granatello (discesa Porto) con evidenti e pericolosi dissesti: basoli sconnessi, paletti divelti, tombini rotti. Sulla vicenda era stata già presentata, al Comune, una richiesta il 13 maggio che non ha avuto esito.

La situazione è grave al punto che sia il Comandante della Capitaneria di Porto, Ferrara che il Comandante della locale Polizia Municipale, Sallusto hanno presentato più volte nei scorsi mesi all’Ufficio Tecnico del Comune e all’attenzione dell’ex Assessore Formicola segnalazioni del degrado stradale del Granatello.

Raccolte le firme, domani mattina le tre petizioni saranno presentate alla Segreteria del Sindaco Marrone e all’Ufficio Igiene e Sanità del Comune all’attenzione del dirigente Corrado Auricchio, sperando che al più presto si trovi soluzione ai gravi problemi che compromettono la salute ed il benessere dei cittadini.

Intanto, le voci su questa Amministrazione, guidata dal Sindaco Marrone, si rincorrono e parrebbe che nei prossimi giorni (forse già domattina) il consiglio comunale presenterà la raccolta delle firme di almeno 13 consiglieri (quindi la maggioranza – 4 hanno già firmato) per sfiduciare il Sindaco. Infatti così come previsto dall’art. 52 del d.lgs. 267/2000 e dall’art. 14 dello Statuto Comunale: “La mozione di sfiducia deve essere motivata e sottoscritta da almeno due quinti dei consiglieri assegnati, senza computare a tal fine il sindaco e viene messa in discussione non prima di dieci giorni e non oltre trenta giorni dalla sua presentazione”.

Se ciò accadrà la parola ritornerà ai cittadini Porticesi.

[ads2]

Latest Posts

ULTIME NOTIZIE