3 Agosto 2022

Papa Francesco dopo il Canada: pentimento e riconciliazione

Papa Francesco dopo il Canada : Nell’udienza del mercoledì Francesco ripercorre le tappe del recente Viaggio Apostolico in Canada. "Momenti gioiosi, ma soprattutto pentimento e riconciliazione"

papa francesco dopo il Canada

PAPA FRANCESCO DOPO IL CANADA- ”Ho sentito come schiaffi, da quella gente, per quella politica di assimilazione. È stato un momento molto doloroso ma si doveva mettere la faccia, bisogna mettere la faccia davanti a un nostro errore”. Queste le parole di Papa Francesco questa mattina nel suo intervento, durante l’Udienza Generale nell’Aula Paolo VI. Si è trattato della prima dopo la pausa osservata in tutto il mese di luglio. Dedicata quest’ultima al recente viaggio in Canada, il suo “pellegrinaggio penitenziale” tra i nativi. 

“Un viaggio diverso dagli altri. In Canada – ha affermato – è stato intrapreso un percorso per scrivere una nuova pagina, una pagina importante, del cammino che da tempo la Chiesa sta compiendo insieme ai popoli indigeni. E infatti il motto del viaggio, ‘Camminare insieme’, spiega un po’ questo”. 

“Un cammino di riconciliazione e di guarigione – ha sottolineato il Pontefice-, che presuppone la conoscenza storica, l’ascolto dei sopravvissuti, la presa di coscienza e soprattutto la conversione, il cambiamento di mentalità. È stato dunque un pellegrinaggio penitenziale – ha aggiunto Francesco -. Tanti sono stati i momenti gioiosi, ma il senso e il tono dell’insieme è stato di riflessione, pentimento e riconciliazione”. 

Papa Francesco ha ricordato che quattro mesi fa aveva ricevuto in Vaticano, in gruppi distinti, i rappresentanti dei popoli originari.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Scippo orologio a via Toledo: tradito dalle telecamere

Seguici anche su: FACEBOOK